Davide Favaretto

Organizzatore del camp estivo, Airsoft Survival Camp, si porta con sé un grosso bagaglio di esperienze nell'aver creato la squadra giovanile di Softair più grande d'Italia: B.O.P.E. Softair Club Treviso.

Già dall’età di 15 anni attivo nell’animazione giovanile, tra camp estivi e oratori salesiani, ha realizzato un punto di incontro e di unione per i ragazzi. 

Da alcuni anni, grazie alle sue spiccate doti, ha intrapreso un percorso di recupero/aiuto, attraverso lo sport, per ragazzi vittima di bullismo ottenendo grandissimi risultati. 

Per me lo sport è un mezzo formidabile per comprendere, aiutare e far esprimere al meglio ogni mio ragazzo/a. Concentrarmi sul profilo personale di ogni individuo per riuscire a dargli quello di cui ha bisogno, il combattere la timidezza, la paura del giudizio altrui, il non sapere stare con gli altri e aumentare la propria autostima, sono alle basi del nostro programma educativo.

 

Sono anni difficili per gli adolescenti. Lo sport e attività come queste sono alla base per la loro crescita e sono esperienze che si porteranno come bagaglio per sempre. 

I NOSTRI OBIETTIVI

FAMIGLIA

Il lato umano e familiare per noi è la cosa più importante poi arriva lo sport, la tecnica di gioco e tutto il resto.

UNICITÀ

Ogni ragazzo è un mondo a se quindi ci teniamo molto a seguire il giovane nelle sue caratteristiche individuali.

SOCIALIZZAZIONE

Da qualche anno ci occupiamo anche di ragazzi vittime di bullismo ottenendo grandissimi risultati.

DIVERTIMENTO

Gli animatori che compongono il nostro staff hanno molti anni di esperienza nel settore animazione.